uruknet.info
  اوروكنت.إنفو
     
    informazione dal medio oriente
    information from middle east
    المعلومات من الشرق الأوسط

[ home page] | [ tutte le notizie/all news ] | [ download banner] | [ ultimo aggiornamento/last update 02/02/2015 03:56 ] 10616


english italiano

  [ Subscribe our newsletter!   -   Iscriviti alla nostra newsletter! ]  




[10616]



Uruknet on Alexa


End Gaza Siege
End Gaza Siege

>

:: Segnala Uruknet agli amici. Clicka qui.
:: Invite your friends to Uruknet. Click here.




:: Segnalaci un articolo
:: Tell us of an article






Honduras: Il terrorismo di stato contro la resistenza contraddice il discorso di riconciliazione

Voselsoberano.com, Traduzione a cura di Adelina Bottero

10 Febbraio 2010

Il terrorismo di stato fomentato dal 28 giugno contro il popolo honduregno continua con i crimini selettivi, la persecuzione politica ed altre violazioni dei diritti umani, contraddicendo il discorso di riconciliazione e l'installazione di una Commissione della Verità.

Per il Comitato dei Familiari dei Detenuti Desaparecidos in Honduras (COFADEH) c’è una doppia morale nell'attuale regime, che cerca di ripulire un'immagine inondata di sangue e terrore, per presentarsi di fronte alla comunità internazionale come governo di riconciliazione.

Eppure la realtà è un'altra. Mentre in eleganti alberghi si sorseggiano vini, riascoltando la stessa storia da parte di coloro che perpetrarono il colpo di stato ed accingendosi ad eseguire i loro ordini sulla conformazione della Commissione della Verità, fuori avvengono sequestri, assassini e si affinano strategie perverse per smantellare la resistenza, che dal giorno stesso del colpo di stato si è mantenuta operante e che procede verso l'installazione di un’Assemblea Nazionale Costituente e l’elaborazione di una nuova Costituzione.

Tutto mira a rendere immacolato il colpo di stato: la settimana scorsa è stata approvata un'amnistia, che per noi è una scempiaggine, volta a coprire i crimini dei violatori dei diritti umani.

Nel paese c’è una situazione gravissima di violazione dei diritti umani; i seguenti casi sono soltanto una dimostrazione dell'emergenza che stiamo vivendo riguardo al rispetto dei diritti fondamentali.

- Il 2 febbraio i giovani cameramen Manuel de Jesús Murillo Varela, del Programma "Parla come parli"e Ricardo Rodríguez, del notiziario "La mia nazione", sono stati temporaneamente sequestrati da un commando di poliziotti in abiti civili. Li hanno portati in una prigione clandestina, messo loro un cappuccio sul capo, fino a far perdere conoscenza per asfissia, sotto continua minaccia di mozzargli la testa e le dita dei piedi, se non avessero detto dove tenevano armi e denaro.

- Quella stessa notte i membri della Resistenza Ariel Lobo e Ricardo Domínguez sono stati catturati dalla polizia preventiva e trasportati alla sede di El Manchén, anch’essi interrogati sulla detenzione di armi. Nell’agosto del 2009 Ariel Lobo fu vittima di un tentativo di sequestro da parte di elementi dell'esercito e di uomini in abiti civili fortemente armati, che stavano compiendo un’operazione nel centro della città.

- Il 3 febbraio è stata trovata morta la giovane infermiera Vanesa Zepeda (29 anni), membro attivo della resistenza fin dal colpo di stato e sindacalista dell'Istituto Honduregno di Previdenza Sociale (IHSS). Era uscita di casa alle due del pomeriggio e a partire da quel momento non è più stato possibile contattarla. Il suo corpo fu lanciato da un veicolo nelle vicinanze della Colonia El Loarque, tra le 6:30 e le 7:00 di quella notte. La persecuzione amministrativa cui fu sottoposta, attraverso udienze a discarico presso la Previdenza Sociale, è stato il preludio alla sua morte.

- A metà del gennaio scorso è stato assassinato nel villaggio di Carbonal il maestro Blas López, leader dell'etnia Pech nel dipartimento di Olancho e membro attivo della Resistenza.

- Il continuo ripetersi di crimini e persecuzioni contro i contadini del Movimento Unificato dell'Aguán (MUCA) rende evidente che i gruppi di potere non cederanno un briciolo, perché hanno a loro favore tutto il sistema giudiziario, che bacia il pugnale dorato.

- A quanto esposto in precedenza si sommano le cosiddette "levatacce", sotto la direzione del Ministro per la Sicurezza, Óscar Álvarez, che altro non sono se non violazioni dei diritti umani, ora accompagnate da funzionari del Pubblico Ministero, il cui compito non sarà evitare tali illegalità, bensì legalizzarle.

Il COFADEH chiede alla comunità internazionale di non lasciarsi impressionare dal canto delle sirene, il cui lo scopo è infiacchire la lotta contro l'impunità. La sollecitiamo a perseverare ed accompagnare al popolo honduregno, che cerca libertà, giustizia e chiede verità.

DEI FATTI E DEGLI AUTORI, NÉ OBLIO NÉ PERDONO

Comitato dei Familiari dei Detenuti Desaparecidos in Honduras

COFADEH

Tegucigalpa 5 febbraio 2010





:: Article nr. s10616 sent on 01-mar-2010 12:36 ECT

www.uruknet.info?p=s10616

Link: www.resistenze.org/sito/te/po/hn/pohnab09-006313.htm



:: The views expressed in this article are the sole responsibility of the author and do not necessarily reflect those of this website.

The section for the comments of our readers has been closed, because of many out-of-topics.
Now you can post your own comments into our Facebook page: www.facebook.com/uruknet




Warning: include(./share/share2.php): failed to open stream: No such file or directory in /home/content/25/8427425/html/vhosts/uruknet/colonna-centrale-pagina-ansi.php on line 385

Warning: include(): Failed opening './share/share2.php' for inclusion (include_path='.:/usr/local/php5_4/lib/php') in /home/content/25/8427425/html/vhosts/uruknet/colonna-centrale-pagina-ansi.php on line 385



       
[ Printable version ] | [ Send it to a friend ]


[ Contatto/Contact ] | [ Home Page ] | [Tutte le notizie/All news ]







Uruknet on Twitter




:: RSS updated to 2.0

:: English
:: Italiano



:: Uruknet for your mobile phone:
www.uruknet.mobi


Uruknet on Facebook






:: Motore di ricerca / Search Engine


uruknet
the web



:: Immagini / Pictures


Initial
Middle




The newsletter archive




L'Impero si è fermato a Bahgdad, by Valeria Poletti


Modulo per ordini




subscribe

:: Newsletter

:: Comments


Haq Agency
Haq Agency - English

Haq Agency - Arabic


AMSI
AMSI - Association of Muslim Scholars in Iraq - English

AMSI - Association of Muslim Scholars in Iraq - Arabic




Font size
Carattere
1 2 3





:: All events








     

[ home page] | [ tutte le notizie/all news ] | [ download banner] | [ ultimo aggiornamento/last update 02/02/2015 03:56 ]




Uruknet receives daily many hacking attempts. To prevent this, we have 10 websites on 6 servers in different places. So, if the website is slow or it does not answer, you can recall one of the other web sites: www.uruknet.info www.uruknet.de www.uruknet.biz www.uruknet.org.uk www.uruknet.com www.uruknet.org - www.uruknet.it www.uruknet.eu www.uruknet.net www.uruknet.web.at.it




:: This site contains copyrighted material the use of which has not always been specifically authorized by the copyright owner. We are making such material available in our efforts to advance understanding of environmental, political, human rights, economic, democracy, scientific, and social justice issues, etc. We believe this constitutes a 'fair use' of any such copyrighted material as provided for in section 107 of the US Copyright Law. In accordance with Title 17 U.S.C. Section 107, the material on this site is distributed without profit to those who have expressed a prior interest in receiving the included information for research and educational purposes. For more info go to: http://www.law.cornell.edu/uscode/17/107.shtml. If you wish to use copyrighted material from this site for purposes of your own that go beyond 'fair use', you must obtain permission from the copyright owner.
::  We always mention the author and link the original site and page of every article.
uruknet, uruklink, iraq, uruqlink, iraq, irak, irakeno, iraqui, uruk, uruqlink, saddam hussein, baghdad, mesopotamia, babilonia, uday, qusay, udai, qusai,hussein, feddayn, fedayn saddam, mujaheddin, mojahidin, tarek aziz, chalabi, iraqui, baath, ba'ht, Aljazira, aljazeera, Iraq, Saddam Hussein, Palestina, Sharon, Israele, Nasser, ahram, hayat, sharq awsat, iraqwar,irakwar All pictures

url originale



 

I nostri partner - Our Partners:


TEV S.r.l.

TEV S.r.l.: hosting

www.tev.it

Progetto Niz

niz: news management

www.niz.it

Digitbrand

digitbrand: ".it" domains

www.digitbrand.com

Worlwide Mirror Web-Sites:
www.uruknet.info (Main)
www.uruknet.com
www.uruknet.net
www.uruknet.org
www.uruknet.us (USA)
www.uruknet.su (Soviet Union)
www.uruknet.ru (Russia)
www.uruknet.it (Association)
www.uruknet.web.at.it
www.uruknet.biz
www.uruknet.mobi (For Mobile Phones)
www.uruknet.org.uk (UK)
www.uruknet.de (Germany)
www.uruknet.ir (Iran)
www.uruknet.eu (Europe)
wap.uruknet.info (For Mobile Phones)
rss.uruknet.info (For Rss Feeds)
www.uruknet.tel

Vat Number: IT-97475012153